Progetti oggetto della raccolta fondi 2021

BANDO 2021 FIA – FONDAZIONE ITALIANA PER L’AUTISMO
PROGETTI DI RICERCA – GRADUATORIA FINALE

Fondazione Italiana per l’Autismo (FIA), sulla base della valutazione effettuata dai Comitati Scientifici, rende noti i 14 progetti finalisti del Bando FIA 2021 e la relativa graduatoria.

La Fondazione erogherà un contributo a fondo perduto ai primi 3 progetti in graduatoria.

Si precisa inoltre che la seguente graduatoria è da ritenersi valida solamente per il Bando 2021 – Progetti di ricerca.


1. Evoluzione di biomarkers neurocognitivi in seguito a un intervento precoce nella popolazione dei fratelli di bambini con autismo. (Consulta la scheda progetto)

2. Follow up a lungo termine di uno studio RCT di interventi precoci evidence based in bambini con Disturbo dello Spettro Autistico. (Consulta la scheda progetto)

3. Valutazione del rischio/beneficio della farmacoterapia per co-morbidità psichiatriche del Disturbo dello Spettro Autistico nella pratica clinica. (Consulta la scheda progetto)

4. La modulazione dell’attività del recettore GABA: una nuova strategia per migliorare i difetti neurologici e le disfunzioni cognitive nell’autismo.

5. Epigenetica nei Disturbi dello Spettro Autistico: analisi di metilazione e identificazione di episignatures.

6. Caratterizzazione molecolare e funzionale di varianti genetiche di incerto significato clinico identificate in pazienti autistici: predisposizione di protocolli molecolari e cellulari utili per la definizione eziopatogenetica e applicabili nella pratica clinica.

7. Valutazione dell’efficacia terapeutica di farmaci sinaptogenici nel ripristino della connettività corticale in un modello animale di autismo sindromico.

8. Progetto BETA-AUT: Studio del ruolo del sistema endocannabinoide nello Spettro Autistico per identificare nuovi biomarcatori e testare fitocannabinoidi a scopo terapeutico.

9. Identificazione dei meccanismi molecolari alla base della funzione di UBE3A e della sua disfunzione nel Disturbo dello Spettro Autistico.

10. Impatto clinico della sensibilità olfattiva e gustativa in soggetti con Disturbi dello Spettro Autistico: variabili cliniche, autonomiche e genetiche per una medicina personalizzata.

11. Ruolo dell’infiammazione cerebellare nell’insorgenza dei deficit comportamentali in un modello murino di autismo.

12. Definizione di indicatori molecolari predittivi dello sviluppo di un Disturbo di Spettro Autistico e del suo livello di gravità: analisi del metiloma e del trascrittoma salivare in una coorte di pazienti di diverse fasce di età e dei loro genitori.

13. Analisi morfometrica cerebrale e sue ricadute cliniche in pazienti pediatrici affetti da disturbo dello spettro autistico.

14. Identificazione di nuovi target di trattamento nel Disturbo dello Spettro dell’Autismo: Studio dei circuiti cerebello-corticali nella modulazione dei processi sociali in adolescenti.